Il PSC ospite di Simona Sacri

Simona Sacri è una brava e preparata blogger di viaggi, specializzata soprattutto nelle recensioni sugli Stati Uniti, visitati numerosissime volte.

 

Il suo sito è una fonte inesauribile di consigli, notizie e aneddoti ed è diventato una tappa obbligata per tutti coloro che intendono intraprendere un viaggio in Europa, visitata in lungo ed in largo e, ovviamente, negli U.S.A.

 

Il PSC ha incontrato Simona durante i voli commemorativi del 25° anniversario di Air Dolomiti ed è nata una reciproca simpatia. Quello che ci accomuna, probabilmente, è la voglia inesauribile di sognare e di volare che ognuno esprime a suo modo: noi con le immagini, lei con le parole.

 

Simona ha voluto conoscerci meglio e ha realizzato una gustosa intervista che è stata pubblicata oggi sul suo bel blog. Simona ha colto nel segno, comprendendo fin da subito le dinamiche che alimentano la nostra passione, segno di grande sensibilità e intelligenza. Ci vorrebbero più Simone in giro....

 

Per accedere direttamente all'intervista, cliccare qui.

0 Commenti

Lieve emergenza al Catullo

Questa mattina il 757 G-OOBN di Thomson, proveniente da Manchester ed atterrato a Verona alle 10.18, è stato protagonista di un lieve incidente, senza conseguenze per i passeggeri e i componenti dell'equipaggio.

 

In fase di approccio al piazzale aeromobili è stato rilevano un surriscaldamento al carrello principale (vedi foto) ed è stato richiesto l'intervento dei Vigili del Fuoco.

 

Lo scalo è stato chiuso temporaneamente al traffico, con dirottamento di un volo Alitalia da Roma sullo scalo di Venezia e lo stazionamento in "holding" del volo British Airways da Gatwick che è poi atterrato in tutta sicurezza pochi minuti dopo le 11.

 

L'aeromobile è tuttora fermo nel piazzale del Catullo, mentre i passeggeri diretti a Manchester saranno riprotetti su un volo Thomson in partenza da Verona alle 19.00.

0 Commenti

FlyBe apre lo stagionale Cardiff-Verona

FlyBe, compagnia low-cost inglese, opererà dal 23 aprile al 29 ottobre un volo settimanale tra Verona e Cardiff. 

 

La tratta si effettuerà il sabato con partenza dalla città gallese alle 14.00 con arrivo a Verona alle 17.05. Dal Catullo la partenza è prevista alle 17.45 e l'atterraggio a Cardiff previsto per le 18.50.

 

Per FlyBe si tratta del secondo servizio di linea da Verona. Dal 14 maggio al 1° ottobre, infatti, la compagnia inglese opererà un bisettimanale tra il Catullo e Southampton (mercoledì e sabato), con l'aggiunta di ulteriori frequenze tra il 2 luglio e 3 settembre (secondo volo al sabato) e tra il 5 e 26 agosto (ulteriore frequenza il venerdì).

 

Questi gli operativi da Verona

0 Commenti

Easyjet inaugura la nuova base di Venezia

Fonte della notizia: Ufficio Stampa easyJet - Foto Marco Papa - North East Spotter
Fonte della notizia: Ufficio Stampa easyJet - Foto Marco Papa - North East Spotter

 

 

.

Il primo febbraio EasyJet ha inaugurato a Venezia la sua ventisettesima base in Europa.

 

L’investimento sull'aeroporto Marco Polo di Venezia è parte integrante della strategia di espansione di easyJet in Italia che, oltre all’apertura della nuova base, vede anche ulteriori investimenti nelle altre basi di Milano Malpensa e Napoli. Carolyn McCall, CEO di easyJet, e Frances Ouseley, direttore easyJet per l’Italia, hanno celebrato l’avvio delle operazioni della base nel corso dell’evento svoltosi alla presenza del presidente di SAVE, Enrico Marchi.

 

La base è stata simbolicamente inaugurata da un aeroplano con una livrea dedicata a Venezia, raffigurante una gondola – simbolo iconico per eccellenza della città – che promuoverà il territorio, volando nei 32 paesi europei collegati da easyJet. Inoltre per celebrare insieme alla citta’ e alle persone di Venezia, easyJet ha partecipato, domenica 31 gennaio, all’evento inaugurale del Carnevale di Venezia, il famoso e popolare “Volo dell’Angelo”, vestendo di arancione la Colombina che lanciandosi dal campanile di San Marco e’ atterrata su una pista easyJet a Piazza San Marco. 

0 Commenti

Presentato al pubblico il Masterplan dell'Aeroporto Catullo di Verona

Si è svolta ieri, 1° febbraio, la presentazione al pubblico della Valutazione di Impatto Ambientale relativa al nuovo Masterplan dell'Aeroporto Valerio Catullo di Verona, approvata da ENAC nei giorni scorsi e attualmente in visione presso il Ministero dell'Ambiente per la ricezione delle osservazioni (scadenza metà marzo 2016).

 

L'affollata assemblea si è svolta presso l'Airport Hotel di Dossobuono e ha visto come relatori il Presidente della Catullo spa, Paolo Arena, L'Amministratore Delegato Paolo Simioni, l'Ingegner Costantino Pandolfi di ENAC e i rappresentanti della ARES srl, società alla quale è stato commissionato lo studio.

 

La predisposizione del Masterplan, come noto, è un obbligo sancito da ENAC per poter procedere alla assegnazione della Concessione Totale di un aeroporto alle società di gestione. Tutta la documentazione relativa al nuovo progetto è disponibile sul sito del Ministero dell'Ambiente e raggiungibile cliccando qui.

0 Commenti

Volabologna a Palazzo d'Accursio.

Nella giornata di sabato 30 gennaio alcuni "colleghi" di Volabologna sono stati ricevuti presso la sede del comune felsineo dall'Assessore alla Mobilità e Trasporti, Andrea Colombo.

 

Durante l'incontro è stata presentata all'Assessore l'attività del Club, la sua storia e, in generale, una panoramica sull'attività di fotografia aeronautica in Italia e all'Estero, sottolineando soprattutto la diversità di comportamenti adottati nei confronti degli spotter al di qua e al di là delle Alpi. Sono state messe le basi per ulteriori incontri finalizzati ad una collaborazione fattiva tra il Club e l'Amministrazione.

 

Al PSC preme mettere in evidenza la notizia in quanto si tratta, purtroppo, di un evento raro e prezioso, quasi unico in Italia.  Va dato un gran merito agli amici di Bologna, che operano tra l'altro in un aeroporto particolarmente amico degli spotter, di essere riusciti a ufficializzare una relazione che, come tante altre, spesso rimane solo sulla carta. Ulteriori informazioni sull'incontro sono reperibili sul forum di Volabologna.

0 Commenti

Storia del Catullo: 2002

Prosegue la pubblicazione della storia recente dell'Aeroporto di Verona. 

 

Oggi è la volta del 2002, un anno tormentato per l'aviazione commerciale a causa delle conseguenza degli attentati alle Torri Gemelle e all'incidente di Milano Linate. 

 

Per il Catullo è l'anno dei primi voli Neos, dell'allungamento della pista, dell'estensione del piazzale e della certificazione in categoria ILS II.

 

La scheda del 2002, unitamente a quelle degli anni precedenti (1995-2001), e visitabile sulla sezione del sito raggiungibile cliccando qui.

0 Commenti

Forse un bel giorno, anche qui da noi....

...si potrà fare quello che è capitato al nostro Davide Pernici, all'aeroporto di Innsbruck. 

Tipo....avere un posto privilegiato da cui scattare foto ad effetto.

O poter assistere, o meglio collaborare, alla procedura di  push back di un aeromobile.

Osservando da vicino splendide macchine e i loro dettagli più spettacolari.


E, perché no, salire a bordo di alcuni aerei per ammirare e immortalare gli "uffici" più belli del mondo.

Ma il nostro è, per ora, solo un sogno.

 

Forse qualcuno, un giorno, capirà che gli appassionati di aviazione (e soprattutto i fotografi) possono essere una risorsa per un aeroporto e non una fastidiosa e imbarazzante presenza. Qualcuno, in giro per il mondo, l'ha già capito.

 

Grazie Innsbruck!

 

Potete ammirare il servizio completo sul nostro forum. Cliccate qui.

0 Commenti

Per accedere all'archivio notizie, consultare la mappa del sito.