Festivolare a Trento








Si svolgerà all'Aeroporto Caproni di Trento, nelle giornate del 12 e 13 settembre, la manifestazione "Festivolare", evento dedicato al mondo del volo e che coinvolgerà i partecipanti in percorsi culturali, voli dimostrativi e seminari informativi.


Le informazioni sull'evento sono reperibili sul nostro forum al seguente link.

0 Commenti

Villa: nuovi visitatori della settimana

SX-BDT A320-214 879 Hermes Airlines
SX-BDT A320-214 879 Hermes Airlines
LY-ONL A320-214 4489 Small Planet Airlines
LY-ONL A320-214 4489 Small Planet Airlines

YL-BBJ B737-36Q 30333/3117 airBaltic
YL-BBJ B737-36Q 30333/3117 airBaltic
G-LCYO ERJ190SR 19000430 BA CityFlyer
G-LCYO ERJ190SR 19000430 BA CityFlyer

.

Il database della matricole che hanno toccato la pista di Villa si arricchisce di settimana in settimana, veleggiando ormai in maniera spedita verso il traguardo delle 2.900.


Lo scorso weekend si è dimostrato oltremodo interessante, con una decina di nuovi ospiti equamente divisi tra aerei di linea ed aerei di operatori privati.


Tra i più interessanti possiamo citare l'Airbus A320 c/s 879, della Hermes Airlines, in leasing estivo alla Air Moldova e completamente dipinto di bianco, che ha operato il volo tra la nostra città e Chisinau. L'aereo ha una storia piuttosto movimentata. Consegnato nel 1998 ad Iberworld (EC-GZD), ha poi operato in tre continenti sotto i marchi, tra gli altri, di Air Senegal, Air India e Spring Airlines.


Un po' meno movimentata la storia del A320 LY-ONL, in flotta a Small Planet Airlines, che fu consegnato nel 2010 alla libica Afriqiyah (del quale riporta ancora tracce della livrea del 2014) per poi approdare all'attuale operatore il 2 luglio 2015 dopo un passaggio con Air Contractors. L'esemplare ha visitato il Catullo ben tre volte durante lo scorso settimana, effettuando voli leisure su Mykonos e Salonicco.


Air Baltic si è presentata solo quest'anno a Villa, ed è diventata ospite fissa delle domeniche estive con il suo volo charter settimanale per Brindisi. L'aereo, uno degli ultimi "classic" a solcare i cieli italiani, è entrato in servizio nel 1999 con Deutsche BA per poi transitare dal 2006 al 2008 in Air Berlin data in cui è stato trasferito alla compagnia baltica.


Infine segnaliamo uno degli aerei più eleganti visti quest'estate a Villa, l'Embraer 190SR di British Airways CityLiner, in servizio tra Glasgow e Verona. L'esemplare, utilizzato durante la settimana per i voli interni inglesi dall'aeroporto di London City, è una novità assoluta per Verona. I nostri occhi, già abituati ad ammirare l'eleganza del E190 nei colori di Air Dolomiti o Lufthansa, non possono che esaltarsi di fronte al felice connubio tra la bella livrea della major inglese e la filante eleganza dell'aereo regionale brasiliano.

0 Commenti

Sky Riders 2015: le foto

Si è conclusa la prima edizione di "Sky Riders", il nuovo formato della manifestazione aerea già a suo tempo conosciuta come "Ali su Peschiera".

 

Tralasciando i commenti sull'organizzazione della manifestazione, sulla quale torneremo a....motori freddi, vogliamo condividere con voi quello che a noi importa più di ogni altra cosa: le immagini.

 

In attesa dei reportage della domenica, sono già disponibili le immagini di venerdì, con l'arrivo della PAN a Villafranca, e di sabato, sempre con immagini da Villafranca e con immagini delle prove.

 

Provvederemo tempestivamente ad aggiornare il post con gli altri report.

 

14 agosto: report di Luigi Ceranto - Villafranca (arrivo della P.A.N.)

14 agosto: report di Mirko Zuanazzi - Villafranca (arrivo della P.A.N.)

15 agosto: report di Davide Olivati (AM 15-50) - Villafranca (partenza per le prove)

15 agosto: report di Davide Olivati (PAN) - Villafranca (partenza per le prove)

15 agosto: report di Dino Serpelloni - Villafranca (partenza P.A.N. per le prove)

15 agosto: report di Marco Morbioli - Peschiera del Garda (prove)

15 agosto: report di Mirko Zuanazzi - Villafranca (partenza P.A.N. per le prove)

15 agosto: report di Paolo Menegatti - Villafranca (partenza P.A.N. per le prove)

16 agosto: report di Davide Olivati - Boscomantico (rientro dei partecipanti allo show)

16 agosto: report di Mirko Zuanazzi - Villafranca (partenza P.A.N. per lo show)

16 agosto: report di Aldo Messina - Villafranca (partenza P.A.N. per lo show)

17 agosto: report di Maurizio Cristofoli - Villafranca (partenza della P.A.N. per Rivolto)

 

0 Commenti

Una Star al LIDT.

Insolita, quanto eccezionale, visita presso l'aeroporto Caproni di Trento.

Il nostro Cristian, ha potuto documentare la sosta di un esemplare spettacolare, un Ryan PT 22 / ST.3 Recruit, un vero gioiello degli anni 30. Senza dubbio un gran colpo per Cristian, cliccando qui potete gustarvi altre bellissime immagini. 

0 Commenti

Gli Stearman del FlighThiene 2015

Un aereo vola in base ad alcune leggi fisiche, ma ci sono piloti che riescono a superarle, facendo fare al proprio aereo manovre che sfidano tali leggi.

E' il caso dello Stearman di Pietro Angiolillo, pilota di professione sui 777 e pilota per passione in tutti quei raduni che HAG (Hystorical Aircraft Gruop) presenzia in giro per l'Italia.

Al seguente link questo e altre immagini del mitico Boeing Stearman catturate da Marco Morbioli durante il primo FlighThiene. Buona visione.


Aermacchi T-346A "Master" a Villa!

MM55155 61-04 T-346A  212° Gruppo
MM55155 61-04 T-346A 212° Gruppo
MM55155 61-04 T-346A  212° Gruppo
MM55155 61-04 T-346A 212° Gruppo

MM55155 61-04 T-346A  212° Gruppo
MM55155 61-04 T-346A 212° Gruppo
MM55155 61-04 T-346A  212° Gruppo
MM55155 61-04 T-346A 212° Gruppo

.

Nella giornata di giovedì 30 luglio la base di Villafranca ha ricevuto l'inaspettata visita dell'esemplare MM55155 dell'Alenia Aermacchi T-346A "Master", il meraviglioso e modernissimo addestratore in linea con la nostra Aeronautica Militare.


La macchina, in dotazione anche alle forze aeree di Israele e Singapore, è il prodotto finale di una evoluzione del progetto congiunto tra Alenia e Yakovlev, risalente agli anni '90, concernente la realizzazione di un nuovo addestratore dotato di alte prestazioni che si avvicinano a quelle dei più moderni aerei da combattimento.


Il report fotografico completo, realizzato da Marco Sangrigoli, è pubblicato sul forum PSC e raggiungibile cliccando su ognuna delle quattro foto o cliccando qui.

0 Commenti

Duxford Flying Legends 2015



Cinquanta aerei, undici solo gli Spitfire, ma anche Curtiss, Bristol, North American, Messerschmitt, Boeing, Junkers e tanti altri... Non esiste altro posto nel vecchio continente dove si possano ammirare nomi così altisonanti in ambito aeronautico in perfette condizioni di volo, il luogo è l'Imperial War Museum di Duxford e come tutti gli anni, sperando che il buon Dio lo tenga in gloria, si rimette in moto per organizzare  lo spettacolo più esaltante che porta il nome del Flying Legends.


I numeri in gioco sono da capogiro, e non solo a livello economico, gli sforzi umani per far funzionare una macchina perfetta come questo Air Show sono incredibili e come tutte le edizioni riscuotono il giusto plauso dalle migliaia di visitatori che si sono accalcati a bordo pista per vedere dal vivo quello che la storia e lungimiranza di pochi ha saputo preservare.


Come detto, Spitfire, undici per l'esattezza, hanno aperto le danze del volo puntuali alle quattordici di sabato 11 e domenica 12 e fino alle diciotto non ci sono state pause (salvo un piccolo intermezzo dovuto al meteo domenica). Gli aerei, Mustang, Corsair, Hurricane e B-17 e molti altri hanno regalato adrenalina a fiumi con passaggi bassi e veloci, ma anche manovre al limite della struttura (ma sempre in sicurezza) che oggi servono a mettere in mostra la loro potenza e bellezza, ma durante la seconda guerra mondiale erano la differenza tra vivere e morire.


Gli ospiti d'onore, come ogni edizione, anche questa volta era di prim'ordine come il bombardiere Blenheim o il Curtiss P-36C, unico volante al mondo con la sua livrea lucida (anche troppo) o il Sea Fire.


Oltre a questo, a corollario, il museo con i suoi hangar ricchi di meraviglie in restauro o a trovare il giusto riposo dopo infinite ore di volo in tempo di guerra e di pace, comparse in divisa d'epoca, merchandising e tanto altro.


Duxford e il Flying legends sono unici, personalmente mi sento di consigliare l'uso e, perchè no, l'abuso. Credetemi, resterete soddisfatti. (D.O.)

0 Commenti

Ospiti...insoliti al Catullo

Royal Danish Air Force - C-215  CL-604 5515 Esk 721
Royal Danish Air Force - C-215 CL-604 5515 Esk 721
D-AOLG Fokker 100 11452 Avanti Air
D-AOLG Fokker 100 11452 Avanti Air

E' disponibile sul forum del PSC il report di Salvo D'Acquisto sull'attività del Catullo nella giornata di lunedì 27 luglio. Numerosi i soggetti interessanti, tra i quali spiccano  gli inediti CL604 della Royal Danish Air Force ed il Fokker 100 D-AOLG della Avanti Air, operante un volo charter su Palma di Maiorca.


Il report completo è raggiungibile cliccando qui.

0 Commenti

Per accedere all'archivio notizie, consultare la mappa del sito.