L'Aeroporto di Dobbiaco festeggia il suo 50°

Nella giornata di sabato 7 maggio si sono svolti i festeggiamenti del 50° anniversario della presa in consegna dell'Aeroporto di Dobbiaco da parte dell'Aeronautica Militare.

 

Il piccolo aeroporto dolomitico venne realizzato dall'esercito Austro-Ungarico durante la prima guerra mondiale ad utilizzo militare.

 

Con il passaggio dell'Alto Adige all'Italia vi fu posizionato un piccolo distaccamento della Regia Aeronautica, dedicato soprattutto a servire la residenza di villeggiatura per il personale dell'Arma e a supportare i corsi di sopravvivenza in montagna per il personale navigante.

 

 

Nel 1956, e precisamente l'11 maggio, la struttura venne presa in consegna dalla Sezione Aerei Leggeri della Brigata Tridentina e, nell'anno successivo, anche dalla Sezione Aerei Leggeri del 2° Reggimento Artiglieria da Montagna.

 

Con l'accorpamento delle attività a Bolzano, Dobbiaco rimane attivo solo per i rischiaramenti del 4° Raggruppamento ALE "Altair".

 

Alla manifestazione era presente il nostro Davide Pernici che ha realizzato una serie di report fotografici. Eccoli in sequenza:

Esibizione dell'Agusta Westland HH139M 15-40 M.M. 81796

 

clicca sulla foto o sul link qui sopra per accedere alla galleria di immagini

Passaggio della P.A.N. Pattuglia Acrobatica Nazionale

 

clicca sulla foto o sul link qui sopra per accedere alla galleria di immagini

Esibizione dei SIAI Marchetti S208M

 

clicca sulla foto o sul link qui sopra per accedere alla galleria di immagini

Scrivi commento

Commenti: 0