VLM Airlines

Cenni storici (da Wikipedia)


La VLM Airlines iniziò le sue attività nel maggio 1993 attraverso l'attivazione di un servizio di linea tra Anversa e la City di Londra. Nel 2005 dichiarò il suo ottavo anno consecutivo in utile e impiegava 375 persone, con 604.500 passeggeri trasportati. Inizialmente il fulcro della compagnia era ad Anversa, mentre attualmente, l'hub principale è l'aeroporto della City di Londra.


Nel 2007 riferì il suo nono anno consecutivo in utile per l'esercizio conclusosi il 31/12/2006 per un totale di di 3.2 milioni di Euro, con un aumento del 143% rispetto all'anno precedente. Il fatturato crebbe del 12,5% a 99.6 milioni di Euro, mentre il numero di passeggeri aumentò del 9% a 681.751.


Il 24 dicembre 2007, Air France-KLM ha annunciato di aver concluso un accordo per una piena acquisizione della società. Il 28 maggio 2009, l'Air France-KLM ha annunciato che il marchio VLM Airlines verrà progressivamente integrato nel marchio CityJet. Skytrax nel 2009 assegnava un rating di 4 stelle alla compagnia[.


Nel corso del 2009 la compagnia venne completamente integrata in CityJet, e tutti i voli vennero commercializzati col marchio CityJet, anche il sito internet della compagnia venne unito a quello di CityJet. A seguito di tale operazione il marchio VLM Airlines scomparve definitivamente.

A dicembre 2013, la CityJet, che detiene VLM Airlines, fu ceduta dal gruppo Air France-KLM alla compagnia aerea tedesca InterSky, l'operazione di trasferimento fu completata nel maggio 2014.

OO-VLN Fokker 50 20145
OO-VLN Fokker 50 20145 @ Aeroporto di Verona © Piti Spotter Club Verona