Britannia Airways

Cenni storici (da Wikipedia)


La compagnia aerea è stata fondata il 1 ° dicembre 1961 e ha iniziato ad operare il 5 maggio 1962 come Euravia, operando con Lockheed Constellation per la Universal Sky Tours .

Acquisì la rivale Skyways nel 1962. 

Il nome Britannia Airways è stata adottata il 16 agosto 1964, in concomitanza con il riequipaggiamento con l'aereo di linea turboelica Bristol Britannia. L'ultimo Britannia 102 è stato ritirato dal servizio nel dicembre 1970, e la compagnia aerea è diventata un operatore all- jet .

Nel 1965 entrò a far parte della Britannia Thomson, a sua volta parte della proprietà canadese Thomson Organisation International.


Britannia ha cominciato a volare con Boeing 737-200 nel 1968, e fu la prima compagnia aerea europea ad operare con tale versione. Britannia è stata anche la prima compagnia europea a volare con il Boeing 767, che fu aggiunto alla sua flotta nel 1980. Il Boeing 767 è stato il primo aereo widebody della flotta Britannia. Nell'agosto 1988 la controllante diretta di Britannia, la Travel Group Thomson, ha acquistato la Horizon Travel e la sua compagnia aerea, Orion Airways, che è stata integrata in Britannia .


Nel 1990, Britannia ha anche iniziato a operare servizi per Skytours e Portland, parte del gruppo Thomson .


Nel 1997 Britannia costituito una società interamente controllata, Britannia GmbH, con sede in Germania destinata ad effettuare voli a lungo e corto raggio da aeroporti di Germania, Svizzera e Austria per i tour operator tedeschi, attività chiusa nel marzo 2001 .


All'inizio del 1998, il Travel Group Thomson ha acquisito il tour operator scandinavo Fritidsresor Group e la sua compagnia aerea Blu Scandinavia, che è stata ribattezzata Britannia Nordic (ora conosciuta come TUIfly Nordic).


Nel 2000 Thomson Travel Group e Britannia Airways sono state acquisite dalla Preussag AG (TUI Group) della Germania . Come parte di una più ampia riorganizzazione delle attività nel Regno Unito di TUI, nel settembre 2004 è stato annunciato che Britannia sarebbe stata rinominata Thomsonfly. Il 1 ° novembre 2005 il nome legale della società è stato cambiato da Britannia Airways Limited a Thomsonfly Limited. Thomsonfly si è successivamente fusa con First Choice Airways ed è stata ribattezzata Thomson Airways, mantenendo il logo ei colori precedente.

Boeing 737 - MSN 20236 - G-AWSY
Boeing 737 - MSN 20236 - G-AWSY @ Aeroporto di Verona © Piti Spotter Club Verona
G-AXNB B737-204C 20389/251
G-AXNB B737-204C 20389/251 @ Aeroporto di Verona © Piti Spotter Club Verona
Boeing 737 - MSN 20632 - G-BADP
Boeing 737 - MSN 20632 - G-BADP @ Aeroporto di Verona © Piti Spotter Club Verona
G-BJXJ B737-219 22657/846
G-BJXJ B737-219 22657/846 @ Aeroporto di Verona © Piti Spotter Club Verona
Boeing 767 - MSN 23250 - - G-BLKW
Boeing 767 - MSN 23250 - - G-BLKW @ Aeroporto di Verona © Piti Spotter Club Verona
Boeing 737 - MSN 23401 - G-BOWR
Boeing 737 - MSN 23401 - G-BOWR @ Aeroporto di Verona © Piti Spotter Club Verona
G-BRIG B767-204ER 24757/299 Britannia Airways (Thomson c/s)
G-BRIG B767-204ER 24757/299 Britannia Airways (Thomson c/s) @ Aeroporto di Verona © Piti Spotter Club Verona
G-BXOL - Boeing 757 - MSN 24528 @ Aeroporto di Verona © Piti Spotter Club Verona
G-BXOL - Boeing 757 - MSN 24528 @ Aeroporto di Verona © Piti Spotter Club Verona
G-BYAP B757-204 27236/600
G-BYAP B757-204 27236/600 @ Aeroporto di Verona © Piti Spotter Club Verona
@ Aeroporto di Verona © Piti Spotter Club Verona
@ Aeroporto di Verona © Piti Spotter Club Verona