3 gennaio: invasione di aerei e di spotter

Per l'Aeroporto di Verona i primi due fine settimana dell'anno sono caratterizzati da un traffico anomalo e particolarmente interessante, legato all'inizio della stagione sciistica ed in concomitanza con il capodanno ortodosso. Sono infatti decine gli aerei (soprattutto russi ed inglesi) che, nelle giornate del 3 e 10 gennaio, sono atterrati ed atterreranno a Verona.

Si tratta di un piatto succulento per gli spotter e per gli amanti dell'aviazione in generale, così prelibato che nella giornata di ieri erano presenti, lungo le recinzioni dell'aeroporto, non meno di 50 spotter provenienti da tutto il Nord Italia. Per la giornata di sabato prossimo è prevista anche la presenza di spotter stranieri che hanno già preannunciato il loro arrivo.

Ovviamente i Piti non si solo lasciati scappare le migliori pietanze, e sono talmente tanti i servizi fotografici già pronti o in preparazione che risulta impossibile segnalarli tutti. 

Vi rimandiamo quindi alla pagina principale del nostro forum, dove troverete tutti gli aggiornamenti.

Scrivi commento

Commenti: 0