Report

Report · 17. novembre 2020
Dopo aver visto, nei giorni scorsi, la storia dell'HS 748 neozelandese, proseguiamo nella scoperta dei gioielli presenti nella collezione di Maurizio Noè pubblicando le foto di altri quattro aerei a elica. Dopo aver...accontentato l'Oceania, vi offriamo oggi un aereo per ogni altro continente.
Report · 16. novembre 2020
Grazie alle nuove "prede" catturate durante l'estate, il PSC ha raggiunto e superato le 500 compagnie aeree fotografate all'Aeroporto di Verona. All'ultima rilevazione, infatti, i fotografi del PSC hanno collezionato circa 3.500 foto di singole matricole di aeromobili civili relative a 506 singole compagnie aeree, 485 passggeri e 21 cargo. A questi numeri si aggiungono 929 matricole di aviazione generale di 59 paesi e altre 72 matricole di una trentina di istituzioni.

Report · 14. novembre 2020
L'Associazione Piti Spotter Club di Verona ha inizato il suo decimo anno di attività con il rinnovo del Direttivo. La consultazione tra i soci, avvenuta con modalità a distanza, ha decretato l'elezione dei Consiglieri Marco Morbioli, Fabio Lorenzato, Gianluca Conversi e Aldo Messina tra i quali, ni prossimi giorni, sarà individuato il nuovo Presidente.
Report · 01. novembre 2020
A seguito della recente scomparsa di Sean Connery, uno dei lungometraggi che sicuramente non mancherà di farci compagnia nelle retrospettive televisive sarà “Goldfinger”, la terza pellicola sella serie di sette in cui Connery interpretò l’agente segreto più famoso al mondo, James Bond. In una delle scene del film, girata a Southend, è presente uno strano aereo. Vediamo insieme la sua storia.

Report · 31. ottobre 2020
Prospettiva, qualità dello scatto, soggetto, condizioni meteo, livrea e posizione. Sono le sei variabili che possono trasformare la foto di un aereo in un capolavoro o in uno scatto senza storia e senza anima. In questa foto le variabili sono: - scatto da posizione rialzata (terrazza) - alta qualità - 747-200 - cielo limpido con neve a terra - colori Alitalia - pochi istanti dopo il decollo. Il risultato? La foto che tutti avremmo voluto fare.
Report · 27. ottobre 2020
All’inizio degli anni ’80 gli spotter non avevano a disposizione, come oggi, valanghe di siti internet o applicazioni che, in un amen, ti dicono tutto di un aereo: matricola, età, storia, caratteristiche, rotta e ogni altra desiderata informazione. E quindi, a Malpensa, se ti capitava davanti un bel turboelica con le matricole neozelandesi dovevi fare affidamento a tutte le tue conoscenze aeronautiche per capire il motivo di tale preziosissima presenza.

Report · 25. ottobre 2020
Nell’evoluzione dell’aviazione commerciale mondiale il Tupolev Tu-104 fu la risposta sovietica all’introduzione del Comet che, come noto, fu il primo aereo a getto utilizzato per il trasporto di passeggeri paganti. Il Tu-104, noto tra le forze armate occidentali come “Camel”, fu, infatti, il secondo aereo a getto a essere utilizzato regolarmente nel trasporto passeggeri e, nel periodo di fermo del Comet, l’unico del suo genere a solcare i cieli d’Europa.
Report · 18. ottobre 2020
Fu il primo aereo a getto per il trasporto passeggeri della storia, ma fu anche il primo ad avere un incidente con vittime e nella sua vità alternò momenti vincenti e periodo di buio profondo. E' il Comet. Ripercorriamo brevemente la sua tormentata storia attraverso le foto di Maurizio Noè, riprese a Milano Malpensa.

Report · 13. ottobre 2020
L’evoluzione del motore a getto e la necessità di sostituire gli aerei passeggeri con motori a pistoni innescò tra gli anni ’60 e ’70 una serie infinita di progetti di aeromobili, di varia capienza e autonomia, in grado di soddisfare le crescenti esigenze di mobilità regionale, internazionale e intercontinentale. Tra i progetti più particolari di quel periodo un posto sul podio lo merita il VFW-Fokker 614, un bimotore a getto di media capienza (per quel periodo) e media autonomia.
Report · 10. ottobre 2020
Inizia oggi l'esposizione delle fotografie più significative che compongono l'eccezionale collezione che Maurizio Noè ha deciso di mettere a nostra disposizione. In questo primo articolo vogliamo condividere un'immagine unica, è cioè quella di un Boeing 747-100 di Alitalia, fotografato a Malpensa, che trasporta un quinto motore montato sull'apposito "pod" che ha equipaggiato tutti i tipi di "Jumbo" fino alla serie -400.

Mostra altro