AVIATION ENTHUSIASTS AND PHOTOGRAPHERS FROM VERONA - ITALY





Aeroporto di Verona: gli "speciali" del fine settimana

Nel fine settimana si sono registrate alcune interessanti visite di aeromobili fino ad ora mai immortalati a Verona dai fotografi del PSC.

 

Si tratta del 737 con livrea commemorativa di Enter Air, la prima visita registrata a Verona di un aeromobile con la nuova colorazione di Aer Lingus, di un A321 con il nuovo vestito di Red Wings ed un retaggio del passato sotto forma di sticker su un 738 di Ryanair.

 

I servizi completi dei nostri fotografi sono reperibili sul forum. Clicca qui e qui per accedere.

0 Commenti

Wizz Air apre la rotta Verona - Tirana

L'uscita di scena di Ernest Airlines ha lasciato un notevole vuoto operativo sulle rotte tra Italia ed Albania ed oggi la compagnia low cost ungherese Wizz Air ha annunciato il lancio di cinque nuove rotte tra alcuni aeroporti italiani e Tirana.

 

Tra le nuove rotte c'è anche la Verona - Tirana che sarà operata quattro volte la settimana a partire dal prossimo primo maggio.

 

L'operativo sarà il seguente:

 

Periodo: dal 01.05.2020 fino alla fine della stagione estiva (23.10.2020)

Frequenza: quattro volte la settimana (lunedì. mercoledì, venerdì e domenica)

Verona - Tirana: W63850 11.25 - 13.05

Tirana - Verona: W63849 13.45 - 15.30

 

Come si può notare il volo di andata viene generato a Verona e l'aeromobile rientra al Catullo circa quattro ore più tardi. Questo operativo non si incastra con altri voli di Wizz Air su Verona, per cui le ipotesi sono due: o si tratta di orari provvisori, oppure la compagnia ungherese ha in serbo qualche altra sorpresa per l'Aeroporto Catullo, in quanto l'attuale operativo presuppone l'esistenza di altri due collegamenti, uno per posizionare l'aereo a Verona  ed il secondo per farlo tornare alla base di appartenenza (cosiddetta rotta a W).

 

Salgono così a cinque le rotte Wizz Air operate su Verona.

0 Commenti

Il PSC rende omaggio al Commissario Rasi

Si è spento ieri, dopo una lunga malattia, il Commissario di Polizia Dottor Andrea Rasi, per diversi anni impiegato presso l'Ufficio di Polizia dell'Aeroporto di Verona. Nato a Padova nel 1961, lascia la moglie e tre figli. I funerali avranno luogo il prossimo venerdì, alle 15.30. presso la Chiesa di San Bernardino.

 

Persona di intelligenza e sensibilità non comuni, è stato uno dei pochissimi, a livello nazionale, a capire il potenziale della collaborazione tra la Sicurezza Aeroportuale ed il mondo degli Spotter.

 

La nascita del movimento spotteristico veronese, sotto forma di associazione, è infatti in buona parte merito suo, ed ebbe la genesi quando il Commissario intuì che una forma organizzata di amanti dell'aviazione poteva essere di supporto all'attività di controllo del territorio attorno all'Aeroporto di Verona.

 

Grazie Andrea. 

0 Commenti

Novità in BLUE per l'Aeroporto di Verona

Nelle ultime settimane è stata annunciata la partenza di due nuovi servizi di linea dall'Aeroporto di Verona.

 

Il 24 dicembre è stato messo in vendita il nuovo volo tra Verona e Tel Aviv che sarà operato due volte la settimana da Blue Bird, mentre oggi è arrivata la notizia del ritorno a Verona di Blue Air che, a partire dal 19 giugno, volerà tre volte la settimana verso la città rumena di Iasi.

 

Blue Bird Airways è una piccola compagnia greca il cui quartier generale è situato presso l'Aeroporto di Heraklion ed è specializzata in voli di linea dall'Aeroporto di Tel Aviv verso una serie di destinazioni turistiche del Mediterraneo e di alcune capitali europee. La sua flotta conta quattro Boeing 737, tre della serie -300 ed uno della serie -800.

 

Su Verona opererà a partire da luglio 2020 con due voli settimanali operati con un Boeing 737-300 configurato a 148 posti. Questi gli operativi:

 

primo volo 01.07.2020, ultimo volo 10.10.2020

frequenza: mercoledì e sabato

BZ122 Tel Aviv (TLV) - Verona (VRN) 14.40 - 17.40

BZ121 Verona (VRN) - Tel Aviv (TLV) 18.40 - 23.40

 

Ricordiamo che la rotta tra Verona e Tel Aviv è una delle più trafficate dello scalo scaligero, ma fino ad oggi i collegamenti sono stati esclusivamente charter e l'arrivo di Blue Bird segna l'esordio del primo collegamento di linea tra Verona e Israele.

 

Blue Air, ospitata da Verona all'inizio dello scorso decennio con servizi di linea tra Verona e la Romania, oggi ritorna al Catullo con un volo su Iasi che sarà effettuato tre volte la settimana tra il 19 giugno ed il 19 settembre, per poi passare a due alla settimana fino alla fine della stagione estiva 2020.

 

Il nuovo volo si incastra perfettamente con quello a suo tempo annunciato da WizzAir che, dal 2 agosto 2020, collegherà Verona a Iasi due volte la settimana, il lunedì ed il venerdì. In pratica Verona e Iasi saranno collegate cinque volte la settimana.

 

Blue Air dispone di una flotta di circa 25 Boeing 737, in gran parte della classe -800. Questo l'operativo:

 

primo volo 16.06.2020

frequenza: martedì, giovedì e sabato fino al 19.09.2020

frequenza: giovedì e sabato dal 20.09.2020 al 24.10.2020

0B6897 Iasi (IAS) - Verona (VRN) 07.15 - 08.30

0B6898 Verona (VRN) - Iasi (IAS) 09.35 - 12.50

 

0 Commenti

Dall'alba al tramonto, il Catullo mai visto

Le prime foto sono state scattate alle 7.30 di mattina, quando ancora il sole se ne guardava bene dall'apparire all'orizzonte, e le ultime verso le 17.30, nel buio quasi totale e con le membra ormai congelate dopo la fine del tepore fuori stagione.

 

Per il PSC quella di sabato scorso è stata una giornata epocale, impreziosita da buone condizioni di luce e da uno spettacolare tramonto, di quelli che si ricordano per sempre.

 

Iniziano ad arrivare i primi report della giornata. Gustiamoceli.

Clicca qui per le foto di Marco.

Clicca qui per le foto di Alessandro.

Clicca qui per le foto di Mirco

Clicca qui per le foto di Aldo.

 

Rimanete sintonizzati sul nostro forum. Sono in arrivo nuovi report.

0 Commenti

Aeroporto di Verona: leggera crescita per il traffico Verona - UK a novembre 2019

A novembre, in un mese notoriamente "moscio" per il traffico da e verso il Regno Unito, il dato che riguarda l'Aeroporto di Verona cresce di circa il 2% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

 

La buona performance è di imputarsi esclusivamente alla buona partenza della rotta di Easyjet per Manchester che ha coperto il calo di Birmingham, rotta sulla quale Ryanair ha inspiegabilmente dimezzato la frequenza settimanale, ed il calo di Gatwick, anche questo causato da una diversa programmazione delle frequenze.

 

Rimangono alti, infatti, i coefficienti di riempimento, con Gatwick che supera l'87% e con Stansted e Birmingham vicini all'86%. Manchester, che sconta l'inerzia del lancio della rotta, raggiunge il 71%, con il dato totale che sfiora l'85%.

leggi di più 0 Commenti

ENAC sospende la licenza a Ernest, chiusa la Verona - Tirana

Con un comunicato stampa l'ENAC ha pubblicato la decisione di sospendere la licenza di esercizio del trasporto aereo passeggeri e merci alla compagnia Ernest Airlines.

 

Il provvedimento entrerà in vigore con il prossimo 13 gennaio, in modo da garantire l'effettuazione degli ultimi voli in corrispondenza delle feste di fine anno.

 

Tra i voli cancellati è compreso anche quello tra Verona e Tirana, operato da Ernest fino a cinque volte la settimana (in estate).

 

La cancellazione del Verona - Tirana di Ernest si affianca all'abbandono della stessa rotta da parte di Volotea che avvenne in concomitanza con l'inizio della scorsa stagione invernate. Il servizio verso la capitale dell'Albania rimane quindi ora in monopolio a Blue Panorama

leggi di più 0 Commenti