AVIATION ENTHUSIASTS AND PHOTOGRAPHERS FROM VERONA - ITALY


IN EVIDENZA



Le nove nuove prede del fine settimana

leggi di più 0 Commenti

Aeroporto di Verona: prima conferma del terzo volo di linea su Mosca, operato da Ernest e Pobeda

 

Il sito di ENAC ha pubblicato la disposizione di affidamento a Ernest Airlines (marketing carrier) e Pobeda Airlines (operating carrier) di diverse rotte tra l'Italia e la Russia, direttrice soggetta ad approvazione centrale, tra le quali è compresa anche la Verona - Mosca.

 

I voli saranno quindi operati con macchine appartenenti alla low cost russa, sussidiaria di Aeroflot, commercializzate da Ernest e Pobeda ed effettuati con i codici di entrambe le compagnie.

 

Il totale delle frequenze settimanali affidate ad Ernest Airlines è pari a 71 e comprende i servizi tra Bergamo e San Pietroburgo e Roma - Kaliningrad, mentre Mosca sarà collegata con ben dieci aeroporti italiani.

 

Ernest Airlines, compagnia italiana fondata nel 2015, è già presente da tempo a Verona da dove opera un volo giornaliero con destinazione Tirana. Dispone di una flotta di tre Airbus A320 family, destinata a raddoppiare entro la fine del 2019.

 

Pobeda Airlines è stata fondata nel 2014 ed ha in Mosca Vnukovo il suo hub, aeroporto verso il quale saranno destinati i voli dall'Italia, situato a circa 30 chilometri dal centro città e ad esso collegato con un servizio ferroviario dedicato.

leggi di più 0 Commenti

PSC Forum al traguardo dei 600.000 visitatori unici

Nel giugno 2011 nasceva il nostro forum sulla piattaforma forumfree, dove tuttora risiede, anticipando di pochi mesi la nascita dell'Associazione Piti Spotter Club.

 

Oggi, 20 febbraio 2019, il nostro forum ha raggiunto il traguardo dei seicentomila visitatori unici, mantenendo una media di circa 90-100mila visitatori annui. 

 

Grazie a tutti.

0 Commenti

Aeroporto di Verona: terzo volo per Mosca?

Il sito dell'Aeroporto di Verona riporta, nella elaborata sezione dell'orario stagionale, un nuovo servizio di linea tra il Catullo e l'Aeroporto di Mosca Vnukovo operato dalla compagnia russa Pobeda, low cost appartenente al gruppo Aeroflot.

 

La nuova rotta, per il momento non confermata dall'orario della compagnia o da altre fonti. verrebbe operata quattro volte la settimana dal 18 settembre 2019 fino alla fine dell'orario estivo. 

 

Pobeda attualmente opera su quattro aeroporti italiani (Bergamo, Pisa, Palermo e Treviso) e dispone di una flotta di 26 Boeing 737-800, destinati a diventare 30 a fine ordine, ai quali si aggiungeranno a partire dalla fine del 2019 una ventina di Boeing 737-MAX8. 

 

Per Verona si tratterebbe del terzo collegamento con la capitale della Federazione Russa, operato fino ad ora giornalmente da S7 (Domodedovo) e Aeroflot (Sheremetyevo), con un incremento da quattordici a diciotto frequenze settimanali, a meno di ipotetiche ed eventuali revisioni contestuali dell'orario di Aeroflot.

 

Per il momento le informazioni si limitano agli eventuali giorni di effettuazione (lunedì, mercoledì, venerdì e domenica) e gli orari di arrivo a partenza da Verona (vedi schermate successive). Abbiamo oggi richiesto a Pobeda ulteriori informazioni che vi comunicheremo se e quando saranno disponibili. Ricordiamo che nel 2015, data in cui Pobeda iniziò i suoli voli sull'Italia, fu annunciata anche Verona come potenziale destinazione, ma alla fine la scelta ricadde su un altro aeroporto della galassia SAVE, Treviso.

leggi di più 0 Commenti

Aeroporto di Verona: dalla Russia con...novità

leggi di più 0 Commenti

Innsbruck 2019: Fabio vs. Gianluca

Due diversi modi di interpretare la fotografia aeronautica, due tipi di attrezzatura diversi e il comune denominatore che si chiama Innsbruck.

 

Mettiamo a confronto i servizi di Gianluca e Fabio. I gusti sono gusti, ma il risultato è comunque straordinario.

 

Il servizio di Fabio Lorenzato: clicca qui

Il servizio di Gianluca Conversi: clicca qui

0 Commenti

Il "dietro le quinte" della trasferta a Innsbruck

In attesa dei servizi fotografici a sfondo aeronautico, il nostro Paolo Menegatti ci offre uno scorcio della trasferta di Innsbruck da un punto di vista personale, tra buchi nella rete, scalette e strane giacche a vento.

 

Clicca qui per accedere al servizio completo sul nostro forum.

0 Commenti