Air France abbandona Verona!

Il sito Airlineroute.net riporta oggi la notizia che, a partire dal 25 ottobre 2015, Air France terminerà il servizio su tre rotte europee, una delle quali, a sorpresa, risulta essere Verona.


Si tratta di una notizia inaspettata e, considerando i propositi di rilancio sbandierati da SAVE e da Aeroporti del Garda, decisamente clamorosa. Verona viene a perdere una rotta pluridecennale, verso un hub di valenza mondiale, difficilmente sostituibile in termini di importanza con le ultime aperture di rotte point-to-point.


Per capire quanto cruciale possa essere la rotta su Parigi basti pensare che, nel 2014, i passeggeri trasportati da Hop!- Air France sulla VRN-CDG sono stati quasi centomila, gran parte dei quali  destinati poi ad altri voli, soprattutto intercontinentali. Per una regione ad altra valenza turistica e ad alta densità economica si tratta di una perdita davvero inaspettata e che preclude a preziose prosecuzioni soprattutto verso Africa, Centro e Sud America, da sempre destinazioni forti nel network Air France.


La brutta notizia fa il paio con la pubblicazione dei dati di aprile di Assaeroporti, che segnalano per il Catullo ancora un segno meno rispetto al 2014. Nel quarto mese dell'anno, infatti, i passeggeri transitati da Verona sono stati circa 172mila, con un calo anno su anno dell'11,39%. Dall'inizio dell'anno Verona ha perso l'11,29% dei passeggeri, in vistosa controtendenza rispetto al resto dello scenario aeroportuale italiano che vede tutti segni positivi con l'eccezione di pochi aeroporti minori e Milano Malpensa.

Scrivi commento

Commenti: 0