Villa: nuovi visitatori della settimana

SX-BDT A320-214 879 Hermes Airlines
SX-BDT A320-214 879 Hermes Airlines
LY-ONL A320-214 4489 Small Planet Airlines
LY-ONL A320-214 4489 Small Planet Airlines

YL-BBJ B737-36Q 30333/3117 airBaltic
YL-BBJ B737-36Q 30333/3117 airBaltic
G-LCYO ERJ190SR 19000430 BA CityFlyer
G-LCYO ERJ190SR 19000430 BA CityFlyer

.

Il database della matricole che hanno toccato la pista di Villa si arricchisce di settimana in settimana, veleggiando ormai in maniera spedita verso il traguardo delle 2.900.


Lo scorso weekend si è dimostrato oltremodo interessante, con una decina di nuovi ospiti equamente divisi tra aerei di linea ed aerei di operatori privati.


Tra i più interessanti possiamo citare l'Airbus A320 c/s 879, della Hermes Airlines, in leasing estivo alla Air Moldova e completamente dipinto di bianco, che ha operato il volo tra la nostra città e Chisinau. L'aereo ha una storia piuttosto movimentata. Consegnato nel 1998 ad Iberworld (EC-GZD), ha poi operato in tre continenti sotto i marchi, tra gli altri, di Air Senegal, Air India e Spring Airlines.


Un po' meno movimentata la storia del A320 LY-ONL, in flotta a Small Planet Airlines, che fu consegnato nel 2010 alla libica Afriqiyah (del quale riporta ancora tracce della livrea del 2014) per poi approdare all'attuale operatore il 2 luglio 2015 dopo un passaggio con Air Contractors. L'esemplare ha visitato il Catullo ben tre volte durante lo scorso settimana, effettuando voli leisure su Mykonos e Salonicco.


Air Baltic si è presentata solo quest'anno a Villa, ed è diventata ospite fissa delle domeniche estive con il suo volo charter settimanale per Brindisi. L'aereo, uno degli ultimi "classic" a solcare i cieli italiani, è entrato in servizio nel 1999 con Deutsche BA per poi transitare dal 2006 al 2008 in Air Berlin data in cui è stato trasferito alla compagnia baltica.


Infine segnaliamo uno degli aerei più eleganti visti quest'estate a Villa, l'Embraer 190SR di British Airways CityLiner, in servizio tra Glasgow e Verona. L'esemplare, utilizzato durante la settimana per i voli interni inglesi dall'aeroporto di London City, è una novità assoluta per Verona. I nostri occhi, già abituati ad ammirare l'eleganza del E190 nei colori di Air Dolomiti o Lufthansa, non possono che esaltarsi di fronte al felice connubio tra la bella livrea della major inglese e la filante eleganza dell'aereo regionale brasiliano.

Scrivi commento

Commenti: 0