AF, adieu! I2: adios?


Con l'introduzione dell'orario invernale, in vigore da lunedì 26 ottobre, scompaiono dal già povero e martoriato tabellone delle partenze del Catullo i voli di Hop! Air France per Parigi e di Iberia Express per Madrid..


Nel primo caso di tratta di una gravissima perdita. Lo storico volo, operato da oltre vent'anni, consentiva agli utenti dell'aeroporto veronese di raggiungere Parigi in poco più di un'ora, più volte al giorno, e di usufruire di una serie davvero interessante di prosecuzioni verso Europa, 'Africa e le due Americhe. Nel 2014 sono stati circa 100.000 i passeggeri transitati sulla tratta tra Verona e Parigi.


Si tratta di un nuovo duro colpo per la clientela, soprattutto business. Dopo la perdita del primo volo per Francoforte, ora operato da Lufthansa a metà mattina (con conseguente perdita di una serie di coincidenze, soprattutto verso il Nord America), le uniche connessioni utili per le prosecuzioni, in partenza da Verona, rimangono Monaco (Air Dolomiti), Roma (Alitalia) e Londra Gatwick (British Airways con oneroso trasferimento di aeroporto su Heathrow ed orari non ottimali).

Impietoso il confronto con la vicina Bologna che, ad esempio, offre comode connessioni di prima mattina con Londra Heathrow, Amsterdam, Francoforte, Bruxelles, Madrid, Monaco di Baviera, Vienna e, ovviamente, Parigi CDG. Per non parlare di Venezia e Milano Linate, che offrono ancora di più.


Verona rischia di perdere tutta quella clientela, sia privata che business, che necessita di voli in connessione, offerti in sovrabbondanza dagli scali concorrenti e situati a poco più di un'ora di autostrada.


Iberia Express, invece, ha istituito quest'estate, per la prima volta, una connessione trisettimanale su Madrid, anche utile per prosecuzioni intercontinentali (il gruppo spagnolo è da sempre forte e punto di riferimento per le rotte verso il Sud America).


La compagnia sussidiaria di Iberia ha già messo in vendita i biglietti per la stagione 2016 e, da quanto rilevabile dal sito ufficiale di I2, la destinazione "Verona" è sparita dal menù. Alla data di oggi non è disponibile alcuna notizia di stampa o alcuna comunicazione circa il ripristino o meno del volo ma, considerando quanto riportato da alcuni siti di informazione del settore, la rotta sembra definitivamente cancellata. 



Scrivi commento

Commenti: 0