· 

Lauda/Ryanair chiude la Verona - Stoccarda?

A poco più di un mese dalla partenza, la nuova rotta di Lauda (gruppo Ryanair) da Verona a Stoccarda si avvia, almeno apparentemente, alla chiusura.

 

Il sito di Ryanair evidenzia, infatti, una riduzione delle frequenze da tra a una a settimana (domenica) a partire dal mese di giugno (vedi immagine alla fine dell'articolo), con l’ultimo volo in vendita previsto per il 23 giugno. La rotta, lanciata a ottobre 2018, prevedeva un periodo di operatività dal 31 marzo al 24 ottobre 2019.

 

La soppressione del servizio non giunge inaspettata. I prezzi di vendita dei voli sono stati molto bassi fin dall’inizio, con lunghi periodi in cui le tratte sono state messe sul mercato a 9,99 euro anche per prenotazioni per gruppi numerosi di utenti, segno inequivocabile di un basso coefficiente di riempimento. La rotta, inoltre, era stata accolta con moderato scetticismo da parte degli addetti ai lavori per il suo limitato appeal, confermato poi dall’andamento delle vendite. 

 

La chiusura della tratta tra Verona e Stoccarda sembra confermare la tendenza al parziale disimpegno di Ryanair dalle rotte internazionali dall’Aeroporto di Verona che ha portato alla progressiva chiusura dei servizi su Norimberga, Berlino, Madrid e Siviglia, mantenendo solo Londra e Birmingham su base continuativa e Amburgo e Bruxelles su base stagionale.

 

L’offerta di voli dal Catullo alla Germania si riduce quindi a Monaco e Francoforte (Air Dolomiti/Lufthansa), Colonia (Eurowings/Lufthansa) e Amburgo (Ryanair).

 

Scrivi commento

Commenti: 0