· 

Aeroporto di Verona: situazione voli al 14 agosto

Continuano, anche se con minore frequenza, le variazione al programma voli dell'Aeroporto di Verona nella fase di ripartenza rispetto alla chiusura per decreto ministeriale a causa della pandemia COVID-19.

 

Le novità rispetto alla precedente rilevazione sono le seguenti:

  • Spostamento ad inizio settembre del ripristino dei voli su Chisinau di Air Moldova, salvo ulteriori ritardi da stabilire in base alla situazione sanitaria,
  • Spostamento a fine ottobre (Aeroflot) e a metà dicembre (S7 Siberian) del ripristino dei servizi di linea su Mosca, salvo ulteriori spostamenti.
  • Cancellazione per la stagione estiva 2020 del volo di Eurowings su Colonia, con prima data di effettuazione spostata alla stagione estiva 2021 (28 marzo).
  • Cancellazione dei voli di dicembre e gennaio di Jet2 su Manchester, con prima data di effettuazione spostata al 3 aprile 2021

Salgono a 17 le rotte sospese per la stagione 2020 e che sono già in vendita per il 2021, nove di Volotea, sei di Jet2 e una per Eurowings e Easyjet.

 

Per quanto riguarda le rotte già attivate, si registrano le seguenti variazioni:

I voli di Volotea per Minorca e Zante appaiono ora limitati al mese di agosto, in allineamento a quasi tutti gli altri servizi verso le destinazioni del Mediterraneo. Confermato al 9 novembre il ritorno a Gatwick del volo di British Airways su Londra.

 

Un altro importante cambio di aeroporto è previsto per il 7 settembre, quando Air Dolomiti volerà sul nuovo scalo di Berlino Brandeburgo, la cui apertura avverrà dopo una telenovela durata quasi dieci anni. 

 

Nessuna novità, invece, per quanto riguarda le rotte cancellate ed ancora non riproposte per la prossima stagione.

Scrivi commento

Commenti: 0