Agosto 1993: uno "Spectre" a Villafranca

AC-130H Spectre - 382-4342 - 69-6568 "Night Stalker" (foto Maurizio Cristofoli)
AC-130H Spectre - 382-4342 - 69-6568 "Night Stalker" (foto Maurizio Cristofoli)

Una delle visite più inusuali e singolari all'Aeroporto di Villafranca è stata quella di un AC-130 "Spectre", avvenuta a causa di uno scalo non previsto per un problema tecnico nell'agosto del 1993.  La macchina è stata immortalata dall'onnipresente Maurizio Cristofoli e, in questi giorni, trasportata sul digitale.

 

Lo Spectre è tra le macchine da guerra più singolari e, per alcuni versi, straordinarie. 

La scheda Wikipedia in italiano è reperibile qui.

 

Secondo il database di Scramble sono stati costruiti soltanto 43 esemplari del AC-130, divisi nelle versioni AC-130H SpectreAC-130U SpookyAC-130J Ghostrider, e AC-130W Stinger II. La macchina fotografata a Villa risulta costruita nel 1969 ed ancora in forza al 16th Special Operations Squadron (16 SOS) (vedi scheda).

 

 

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0