Hanno ucciso "Cielo e Volo"

Pare proprio che, se una cosa funziona, in Italia è destinata a scomparire.

Pare proprio che, in tema di manifestazioni aeronautiche, l'Italia sia agli ultimi posti mondiali come numero di manifestazioni e loro livello medio.

Pare proprio che, come avveniva nel tardo Medioevo, le Corporazioni abbiano ancora il sopravvento su passione e competenza. Ma non erano state abrogate?

E' invece certo che, per i motivi qui sopra elencati (e per tanti altri), la 26sima edizione della manifestazione "Cielo e Volo", in programma ad Ozzano per il prossimo giugno, non si farà.

Non abbiamo la competenza e le informazioni sufficienti per fare un'analisi delle cause di questa grave perdita per cui, per le informazioni di dettaglio, preferiamo rimandarvi all'articolo apparso in queste ore su Volo Sportivo, da cui il titolo di questo articolo.

Noi, come Piti Spotter Club, possiamo solo sperare che il buon senso prevalga e che si trovi una soluzione. Ne gioverebbero tutti, anche quelli che la pensano in modo diverso.

 

Scrivi commento

Commenti: 0