Air Berlin apre il Bologna - Dusseldorf e aumenta su Venezia

Air Berlin ha annunciato oggi l'apertura di un nuovo volo tra Bologna e Dusseldorf che sarà operato a partire dal prossimo 2 maggio tre volte al giorno con l'impiego di Dash 8-400. Gli orari sono i seguenti: 06:20-08:20 AB8681, 10:35-12:35 AB8683, 18:45-20:45 AB8687. I voli di rientro dalla città tedesca avranno i seguenti orari: 08:05-10:05 AB8682,  16:15-18:15 AB8684, 21:15-23:15 AB8686.

 

Grazie al night stop, che permette la partenza di primo mattino ed il rientro a tarda serata, il nuovo collegamento agevola in maniera ottimale le prosecuzioni europee e intercontinentali che Air Berlin, appartenente al gruppo Etihad, può offrire da Dusseldorf. A partire da maggio, infatti, saranno lanciati nuovi collegamenti che uniranno la città tedesca a San Francisco, Dallas, Boston e L’Avana, e che si affiancheranno  a quelli esistenti per New York, Miami, Fort Myers, Los Angeles, Abu Dhabi, Varadero, Punta Cana e Puerto Plata nei Caraibi.

 

Contemporaneamente al lancio del nuovo volo da Bologna, Air Berlin ha annunciato di aumentare le frequenze da Venezia e Firenze da una a tre giornaliere, sempre da maggio 2016, con orari compatibili a quelli offerti dal capoluogo emiliano.

 

Tutto questo mentre a Verona fanno notizia solo gli episodi di cronaca.

 

È di questi giorni, infatti, la notizia che il TAR ha accolto il ricorso promosso da Alitalia sul rifiuto, da parte della società di gestione dell'Aeroporto di Verona, di mettere a disposizioni i contratti stipulati tra il Catullo e Ryanair.

 

Di oggi invece la notizia dell'esposto presentato da ONLIT - Osservatorio Nazionale delle Liberalizzazioni nelle Infrastrutture e nei Trasporti - a Antitrust, ENAC ed Unione Europea, sulle modalità di acquisizione delle quote dello scalo aeroportuale scaligero da parte di Save. 

 

Scrivi commento

Commenti: 0