Gold Set #1 - le foto del passato di Villa

Continua incessantemente l'opera di ricostruzione storico-fotografica dell'Aeroporto di Verona Villafranca da parte del PSC. 

 

Grazie alle preziose diapositive di Maurizio Cristofoli, siamo oggi in grado di aggiungere alla nostra collezione altre dieci foto, scattate in maggior parte durante gli anni '90.

 

Vediamole insieme.

 I-ALPL Fokker 100 11250 Alpi Eagles @ Aeroporto di Verona - © Piti Spotter Club Verona
I-ALPL Fokker 100 11250 Alpi Eagles @ Aeroporto di Verona - © Piti Spotter Club Verona

I-ALPL Fokker 100 11250 Alpi Eagles

 

Consegnato alla Swissair nel 1988 e trasferito in Italia, ad Alpi Eagles, nell'aprile del 1996. Dopo una breve esperienza in Air Dolomiti (05/1999-06/2000), ritorna in Alpi Eagles dove rimane fino al gennaio 2008, data di cessazione delle operazioni.

I-ALPS Fokker 100 11254 Alpi Eagles @ Aeroporto di Verona - © Piti Spotter Club Verona
I-ALPS Fokker 100 11254 Alpi Eagles @ Aeroporto di Verona - © Piti Spotter Club Verona

I-ALPS Fokker 100 11254 Alpi Eagles

 

La storia di I-ALPS è simile a quella del fratello "Lima", ma la sua permanenza in Alpi Eagles non ha interruzioni fino alla messa al prato della flotta del 2008. 

I-ALPX Fokker 100 11251 Alpi Eagles @ Aeroporto di Verona - © Piti Spotter Club Verona
I-ALPX Fokker 100 11251 Alpi Eagles @ Aeroporto di Verona - © Piti Spotter Club Verona

I-ALPX Fokker 100 11251 Alpi Eagles

 

La storia xi "X-ray" ricalca perfettamente quella di "Sierra". Inizia in Swissair nel 1988 e passa ad Alpi Eagles nel 1996. 

 

Al prato nel gennaio 2008.

I-ALPZ Fokker 100 11252 Alpi Eagles @ Aeroporto di Verona - © Piti Spotter Club Verona
I-ALPZ Fokker 100 11252 Alpi Eagles @ Aeroporto di Verona - © Piti Spotter Club Verona

I-ALPZ Fokker 100 11252 Alpi Eagles

 

Copia e incolla da sopra. Swissair, Alpi Eagles e prato.

I-SMEI DC-9-51 47714/824 Alisarda - @ Aeroporto di Verona - © Piti Spotter Club Verona
I-SMEI DC-9-51 47714/824 Alisarda - @ Aeroporto di Verona - © Piti Spotter Club Verona

I-SMEI DC-9-51 47714/824 Alisarda 

 

Consegnato nel gennaio 1976 a Hawaiian Airlines, passa ad Alisarda nel 1981 dapprima come HB-IKF (in leasing da AirFinco SA) e poi come I-SMEI.

 

Rimane in flotta anche dopo il cambio di nome della compagnia in Meridiana (1984), fino al 1991, quando torna in Hawaiian e vola fino al 1999.

I-DEMP B747-243B 22513/546 Alitalia @ Aeroporto di Verona - © Piti Spotter Club Verona
I-DEMP B747-243B 22513/546 Alitalia @ Aeroporto di Verona - © Piti Spotter Club Verona

I-DEMP B747-243B 22513 Alitalia

 

L'arrivo a Verona del 747-243B di Alitalia fu un evento, pubblicizzato da carta stampata e televisioni locali.

 

Effettuò alcuni voli umanitari trasportando a Verona dei bambini ucraini provenienti dalla zona di Chernobyl.

 

La macchina, consegnata ad Alitalia nel 1981, rimase nella flotta tricolore fino al suo ritiro, avvenuto nel 2002.

G-BVMT BAe146-200 E2220 Trident Jet (Jersey) Ltd (Meridiana) @ Aeroporto di Verona - © Piti Spotter Club Verona
G-BVMT BAe146-200 E2220 Trident Jet (Jersey) Ltd (Meridiana) @ Aeroporto di Verona - © Piti Spotter Club Verona

G-BVMT BAe146-200 E2220 Trident Jet (Jersey) Ltd (Meridiana)

 

L'esemplare di 146-200 nella foto fu ceduto in leasing a Meridiana nel 1994 con le marche I-FLRI, sigla che mantenne anche nel 2005 dopo il passaggio a Club Air. 

 

Come YU-AGM fu trasferito, nell'agosto del 2006, alla Centavia per poi passare, dopo la cessazione delle operazioni della compagnia serba, a Romavia con le marche YR-BEB.

 

L'aereo fu ritirato dal servizio dopo un incidente avvenuto nell'aprile del 2008 a Bucarest Otopeni (uscita di pista dopo l'atterraggio).

I-TEAA B737-3M8 24020/1614 TEA Italy - Trans European Airways @ Aeroporto di Verona - © Piti Spotter Club Verona
I-TEAA B737-3M8 24020/1614 TEA Italy - Trans European Airways @ Aeroporto di Verona - © Piti Spotter Club Verona

I-TEAA B737-3M8 24020/1614 TEA Italy - Trans European Airways

 

La storia di questo esemplare di 737-200 è lunga ed articolata, e non è ancora giunta al suo termine. Fu consegnato nel 1988 alla TEA, che lo passò alla sua neocostituita sussidiaria italiana dal 1990 al 1996.

 

Nel 1996 viene acquistato dalla neonata Easyjet che lo immatricola come G.-EZYB, mantenendolo in flotta fino alla fine del 2004, quando viene acquistato dalla GECAS e convertito in Cargo.

 

Dopo un rapido passaggio con Kitty Hawk Cargo e Quikjet Cargo, passa nel 2009 alla Royal Air Maroc con la quale tuttora vola.

HB-IIA B737-3M8 24023/1675 TEA Switzerland @ Aeroporto di Verona - © Piti Spotter Club Verona
HB-IIA B737-3M8 24023/1675 TEA Switzerland @ Aeroporto di Verona - © Piti Spotter Club Verona

HB-IIA B737-3M8 24023/1675 TEA Switzerland - Trans European Airways

 

La consegna avviene nel marzo del 1989 alla TEA Switzerland, dove rimane fino al 1998 con alcune piccole parentesi di wet lease a Vietnam Airlines e Air Afrique.

 

Prima della trasformazione in Cargo, avvenuta nel 2006, l'aereo passa nelle mani di Transavia, Corsair, Axis Airways e Bulgaria Air. Attualmente vola come XA-GGB per la Estafeta Carga Aerea.

HB-IZH Saab 2000 2000-011 Crossair @ Aeroporto di Verona - © Piti Spotter Club Verona
HB-IZH Saab 2000 2000-011 Crossair @ Aeroporto di Verona - © Piti Spotter Club Verona

HB-IZH Saab 2000 2000-011 Crossair

 

Si tratta di uno dei primi esemplari di Saab 2000, consegnato alla Crossair nel 2005. Non esce più dai confini della Svizzera passando prima per Swiss (2002), Darwin (2004) ed infine a Etihad Regional, per la quale vola ancora.

JY-JAR A320-211 234 Karthago Airlines @ Aeroporto di Verona - © Piti Spotter Club Verona
JY-JAR A320-211 234 Karthago Airlines @ Aeroporto di Verona - © Piti Spotter Club Verona

JY-JAR A320-211 234 Karthago Airlines

 

I primi voli li effettua con i colori di TAP nel 1992, con la quale rimane fino al 2004. Dopo una brevissima esperienza in Aqaba Airlines, dove viene immatricolato JY-JAR, viene ceduto a Jordan Airlines che lo affitta a Karthago.

 

La sua vita prosegue in LTE, ancora TAP,  Seagle Air e Chrystal Thai Airlines. Viene ritirato nel 2010 e smembrato nel marzo di quest'anno.

G-BGJJ B737-236 22031/722 British Airways @ Aeroporto di Verona - © Piti Spotter Club Verona
G-BGJJ B737-236 22031/722 British Airways @ Aeroporto di Verona - © Piti Spotter Club Verona

G-BGJJ B737-236 22031/722 British Airways

 

Entra in flotta in British Airways nel 1980 ed assegnato a British Airtours, rientrando sovente però sotto la livrea della casa madre. Nel 1998 viene ceduto a LAN Chile e nel 2001 a South African Airlines. Finisce la carriera in Air Tanzania.

Scrivi commento

Commenti: 0