Alitalia: Partenza in "salita" di alcuni atleti azzurri per Rio de Janeiro.

Notizia curiosa, ma che ha del paradossale spulciando i vari comunicati stampa del fine settimana.

Sembra che il volo Fiumicino-Rio de Janeiro con a bordo una folta delegazione di atleti azzurri e dirigenti non sia partito regolarmente ieri sera 31 luglio.

Le cause non sono ancora chiare, se sia stato un problema tecnico o, ma la cosa è tutta da accertare, la mancanza del’aeromobile che in questo caso è un Airbus A330.

Ovviamente non ci occupiamo del problema che questo ha creato agli atleti anche se siamo solidali con loro e perderanno un giorno di allenamenti, in particolare la campionessa di spada Rossella Fiamingo attesa in gara già al primo giorno di giochi, ma è grave se le voci (non confermate) che girano nell’ambiente sulla possibile mancanza di aerei per il lungo raggio corrispondono alla realtà.

Un problema che attanaglia da tempo la nostra compagna di bandiera e che sembrava avesse trovato una soluzione con la fusione con Ethiad che aveva promesso nuovi aerei per questa tipologia di viaggi.

Al momento in cui scriviamo sul tabellone partenze dell’aeroporto di Fiumicino e sugli schedulati di FR24 non risulta il volo per il Brasile.

Scrivi commento

Commenti: 0