Assaeroporti: i dati di agosto del Catullo.

Assaeroporti ha pubblicato sul suo sito le statistiche dei dati di traffico del mese di agosto 2016 degli aeroporti italiani, che globalmente registrano un incremento, rispetto allo stesso mese del 2015, del 3,2% nei passeggeri, del 4,3% nei movimenti e del 5% nel cargo .

 

Per l'Aeroporto di Verona si regista un buon incremento rispetto all'anno scorso, soprattutto nel traffico nazionale, ma il dato assoluto (circa 393mila passeggeri) poco si discosta da quello di luglio 2016. Negli anni precedenti, come visibile nelle tabelle, l'ottavo mese dell'anno ha sempre registrato almeno un 6-8% di passeggeri in più rispetto a luglio, per cui era lecito aspettarsi un risultato ben superiore ai 400mila passeggeri ma, come vedremo, è mancato l'apporto della componente estera.

 

STATISTICHE PASSEGGERI

 

Nel mese di agosto sono transitati dal Catullo 392.796 passeggeri, con un incremento rispetto allo stesso mese del 2015 del 5,9%. Il risultato più vistoso proviene dalle rotte nazionali che, con un incremento del 19.6%, hanno raggiunto i 109.623 passeggeri. Su questo risultato incide pesantemente la ricca offerta di Volotea, soprattutto per le isole, e l'inizio dell'operatività di Ryanair, che vanno ampiamente a sostituire Meridiana che, invece, sta contraendo la sua offerta.

 

Per quanto riguarda i dati delle rotte estere, si assiste a un modesto incremento (281.451 pax, +1,7%), con le rotte entro l'Unione Europea che aumentano del 3,4% (208.606), controbilanciando il calo del traffico extra UE, soprattutto verso il bacino del Mediterraneo, causato dai noti problemi di sicurezza.

 

Dall'inizio dell'anno i dati sono i seguenti: totale passeggeri 1.983.077 (+6,9% sul 2015), nazionali 618.533 (+16.1%), internazionali 1.348.163 (+2.8%), dei quali entro UE 971.487 (+6.5%).

STATISTICHE MOVIMENTI

 

Il dato dei movimenti, ovviamente, rispecchia quello dei  passeggeri.

 

Nel mese di agosto si sono registrati 3.187 movimenti (+7.1%), dei quali 1.104 nazionali (+23.4%) e 2.083 internazionali (+0.1%), dei quali 1.585 entro UE.

 

Dall'inizio dell'anno i movimenti totali sono stati 18.020 (+5.4%), dei quali 6.750 nazionali (+16.4%) e 11.270 internazionali (-0.3), dei quali 8.363 entro UE.

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0