· 

Thomson Airways (TUI) introduce il 737MAX sulla Glasgow - Verona e Manchester - Verona

Thomson Airways, marchio della compagnia charter TUI, introdurrà gradualmente in flotta i nuovi Boeing 737-MAX8 in affiancamento o parziale sostituzione delle macchine in linea più anziane.

 

Anche Verona sarà coinvolta nella variazione, con il passaggio da un misto di 757 e 737NG (nella foto)  a 737-MAX8 sulle rotte estive da Glasgow e Manchester. Per Manchester significa una riduzione di capacità teorica di circa 30-40 posti a tratta in quanto la rotta, con tre frequenze settimanali, verrà operata da 737-MAX8 e Airbus A320, quest'ultimo in wet lease da una compagnia ancora non individuata (sull'orario viene evidenziata una non nota East Air). Alcuni forum inglesi identificano questa compagnia nella Ernest Airways, ma si tratta di indiscrezioni che, almeno al momento, non hanno riscontri ufficiali.

 

Verona - Glasgow sarà operata due volte la settimana, con la seconda frequenza gestita da British Airways per conto di TUI. Per quanto riguarda gli altri aeroporti di partenza si segnala che Bristol - Verona sarà operata da Neos, sempre per conto di TUI, Belfast - Verona da Air Italy, Gatwick - Verona da TUI e Norwegian. TUI, infine, opererà in autonomia le rotte da Birmingham e Newcastle a Verona.

 

Non si segnalano incrementi nelle frequenze, mentre la capacità, come sopra accennato, appare in marginale riduzione.

Scrivi commento

Commenti: 0