· 

F-35: La presentazione alle Forze Armate Svizzere - Il reportage e il punto sul programma Air2030 per la sostituzione degli F/A-18 Hornet

"L’Esercito Svizzero difende il Paese e ne protegge la popolazione”. 

 

Per continuare ad adempiere questo mandato costituzionale, le Forze aeree devono rinnovare la quasi totalità dei loro mezzi per la protezione della Svizzera dalle minacce aeree.

 

Gli aerei da combattimento F/A-18 Hornet raggiungeranno la fine vita nel 2030, mentre già ora i rimanenti Northrop F-5E Tiger II possono essere impiegati per il servizio di polizia aerea unicamente durante il giorno e in buone condizioni di visibilità e non avrebbero alcuna possibilità di successo contro un avversario dotato di velivoli anche di poco più moderni.

 

Per questi motivi, il Consiglio Federale elvetico ha autorizzato il Dipartimento Federale della Difesa, della Protezione della popolazione e dello Sport (DDPS) a pianificare il rinnovo di tutti i mezzi in servizio o mancanti (come la difesa aerea a medio-lungo raggio) per un importo massimo di 8 miliardi di CHF.

 

Il programma è stato chiamato Air2030.

 

Vi proponiamo oggi un interessante approfondimento, condito da immagini spettacolari, a cura del nostro Gianluca Conversi. Clicca qui per accedere al report completo sul nostro forum.

Scrivi commento

Commenti: 0