· 

Aeroporto di Verona: le date della (probabile) apertura

Dopo la pubblicazione del nuovo decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il 207/2020, è stata prorogata al 3 giugno la chiusura di molti aeroporti italiani, compreso quello di Milano Linate che, con apposito provvedimento, era stato aperto in deroga al precedente decreto.

 

Anche l'Aeroporto di Verona è tra quelli che potranno operare limitatamente ai voli militari e a quelli connessi all'emergenza Coronavirus. Subito dopo la firma del decreto è stato emanato il relativo NOTAM che conferma le limitazioni fino alla suddetta data.

 

Non è dato sapere se questa sarà l'ultima proroga del provvedimento, ma intanto le compagnie aeree stanno spostando la ripresa dell'attività alla seconda metà di giugno. Come vedremo nella prossima tabella, si notano ulteriori cancellazioni di servizi. 

 

Come già ricordato precedentemente il nostro schema e da considerarsi indicativo in quanto le informazioni, pur prese dai siti ufficiali delle singole compagnie, sono soggette a variazioni ed aggiornamenti. Si consiglia quindi di consultare direttamente i siti, le app o i servizi clienti delle compagnie aeree prima di procedere a qualsiasi prenotazione o acquisto di biglietto.

Rispetto alle precedenti rilevazioni si notano ulteriori posticipi dell'avvio dell'operatività (in arancione) e poche conferme delle date precedentemente comunicate (in giallo). Scompaiono dai siti di prenotazione le rotte di Ryanair per Bruxelles Charleroi e quella di Blue Air per Iasi che si vanno ad aggiungere alle già numerose cancellazioni (in rosso)

 

Easyjet ha allineato la data di partenza (inizio luglio) a quella di Ryanair, mentre la compagnia irlandese sembra intenzionata ad anticipare la partenza del servizio per Palermo (in verde). Alcune date sembrano improbabili in quanto antecedenti la scadenza del decreto.

 

Non abbiamo ancora evidenze dell'attività charter in quanto le informazioni sono di difficile reperibilità e l'Aeroporto di Verona latita in quanto a comunicazione. Dando un'occhiata al sito di TUI, il più importante operatore charter per Verona, si nota in modo preoccupante che sono in vendita solo viaggi per l'estate 2021, mentre per il 2020 sono in offerta solo soggiorni nelle Isole e, in generale, nel sud Italia.

Scrivi commento

Commenti: 0