· 

Aeroporto di Verona: i dati di traffico di settembre di Regno Unito e Spagna

Colpiti pesantemente dalla crisi di domanda di voli a causa del Coronavirus, i dati di settembre dei passeggeri transitati da Verona provenienti o diretti in Regno Unito e Spagna nascondono qualche spunto interessante.

 

Le percentuali sono da dimenticare, soprattutto quelle spagnole che scontano sia i problemi derivanti dalla pandemia sia la chiusura di rotte da parte di Ryanair. Meno marcato il calo del Regno Unito, dove la vera sorpresa è rappresentata dal coefficiente di riempimento dei voli che ha raggiunto percentuali piuttosto interessanti.

Salvo correzione dei dati, il coefficiente di riempimento dei voli verso il Regno Unito si attesta tra il 66% di Ryanair su London Stansted, volo attualmente sospeso e scomparso dai radar della compagnia anche per la prossima stagione, e il sorprendente 85% del servizio di British Airways su London Heathrow che, visti il risultati, ha tutti i numeri per poter essere confermato anche dopo l'eventuale riapertura della base BA di Gatwick. 

Scrivi commento

Commenti: 0