Ryanair apre Birmingham

Si è svolta ieri, nella sala stampa dell'aeroporto di Verona, una conferenza stampa di Ryanair di presentazione delle novità per l'orario estivo 2016.


Nonostante le attese, maturate dopo le dichiarazioni dei mesi scorsi (forte incremento dei voli da Verona, riapertura dell'attività da Brescia Montichiari), le novità sono davvero poche.


Per Londra Stansted si tratta, di fatto, dell'incremento di un volo a settimana, che adesso sarà operato cinque giorni su sette con l'introduzione del volo del lunedì. La vera novità è l'apertura della rotta sula città di Birmingham, operata però solo due volte la settimana, che per la prima volta sarà collegata da un volo di linea Ryanair con l'Italia.


Il volo, che partirà il primo aprile, sarà operato il lunedì (BHX/VRN 15.00-18.15 - VRN/BHX 18.40-1955) e venerdì (BHX/VRN 8.00-11.15 - VRN/BHX 11.40-12.55) ed è già in vendita sul sito www.ryanair.com.


Nessun accenno, invece, al cambio di aeroporto tra Bruxelles Zaventem e Bruxelles Charleroi, come svelato dal nostro precedente articolo.


Festeggiare l'avvio di una nuova rotta è sempre positivo, visto quanto accaduto recentemente all'operativo dell'aeroporto di Verona, ma il confronto con quanto sta facendo Ryanair su altri scali (Bologna, Pisa, Bergamo, ecc...) è davvero impietoso. Su Verona sembrano piovere solo le briciole lasciate dai buchi negli operativi degli altri scali. 



Scrivi commento

Commenti: 0